Mucchio Extra in edicola dal 22 dicembre

Mucchio Extra in edicola dal 22 dicembre

Qualche novità che riguarda Extra, il nostro semestrale di approfondimento musicale. Il numero invernale sarà in edicola con distribuzione autonoma, non più allegato al Mucchio, quindi. Costerà 5 euro e resterà in edicola per due mesi. Inizierà ad essere dsponibile già dal 22 dicembre a Roma e Milano, dopo il 28 nel resto d'Italia. Gli abbonati alla versione deluxe lo riceveranno come al solito insieme al Mucchio.

 Questo il sommario

4 Contatti
Il direttore risponde. Le vostre opinioni, i vostri consigli e le 
vostre critiche a proposito del Mucchio Extra.

6 Storie
Rock Movies: Elvis Presley.
C’era una volta in Italia: Faust’O.
Paesaggi immaginari: Blur.
All That Jazz: Albert Ayler.
My Back Pages: Il Mucchio Selvaggio.

16 Lou Reed: tra pensiero ed espressione
Pochi musicisti hanno segnato la storia del rock come Lou Reed. Molto 
dopo aver raccontato i Velvet Underground, affrontiamo ora la sua 
carriera solistica, tanto lunga - quarant’anni dal primo album - 
quanto ricca di colpi di scena.

34 Universo Mod
Molti conoscono il termine solo per la sua associazione agli Who e al 
loro Quadrophenia, ma in realtà questo fenomeno - musicale, estetico, 
sociale - attraversa svariati decenni di cultura britannica e non 
solo. Abbiamo provato a fare un po’ d’ordine, tracciandole le linee 
guida.

50 Liverpool: coccodrilli sul kilimanjaro
Sul finire degli anni 70 e fino a 80 inoltrati, la città dei Beatles 
fu teatro di una scena new wave creativa e bizzarra. L’abbiamo 
fotografata con l’obiettivo puntato sui due protagonisti principali - 
Echo & The Bunnymen e Teardrop Explodes - ma senza dimenticare tutti 
gli altri.

70 Psichedelia 1992-2011: 50 album fondamentali
Terza e ultima tappa del nostro viaggio in uno dei generi più popolari 
in ambito rock. Dopo aver analizzato quella storica dei Sixties e il 
revival degli 80, tocca all’espressione più moderna del fenomeno, la 
cui bandiera è sventolata da gente come Flaming Lips, Ghost, Black 
Angels, Tame Impala e tanti altri.

88 Porcupine Tree: una questione di etichetta
I nostri rapporti con il progressive non sono mai stati 
particolarmente saldi, ma di tanto in tanto cediamo al fascino di 
qualche artista di alto livello come, ad esempio, i Porcupine Tree. Su 
di loro c’era parecchio da dire e lo abbiamo fatto, anche 
intervistando il leader Steven Wilson.

100 Suoni
Quindici recensioni “con il senno di poi”, in questo caso relative a 
dischi pubblicati tra la fine del 2011 e la prima metà del 2012: dagli 
Afterhours a Bobby Womack passando per Alt-J, Colapesce, Edda, 
Lambchop, Nada Surf, Pontiak, Bruce Springsteen, Jack White…

115 Fotogrammi
Il piacere della musica in dvd. In questo numero: Led Zeppelin, George 
Harrison.

116 Parole
Musica da leggere: Johnny Cash, Mick Jagger, Jazz, Bruce Springsteen.

118 Immaginazioni
I rapporti tra arte grafica e musica. In questo numero: Julian House.

112 Noisepad
Un’ultima pagina sempre dedicata al mondo del rock, ma osservato 
attraverso l’ottica dell’ironia… anche per ricordare che nessuno di 
noi dovrebbe mai prendersi troppo sul serio.

stampa questa pagina